Il paradiso in città: ecco Mondello!

Iniziamo la settimana con qualcosa di bello.

Partiamo da un luogo magico in estate ed dolcemente malinconico in inverno.

Mondello è il punto di riferimento della città e dei suoi abitanti.

Per la città si tratta infatti del suo polmone blu, di quell’unico luogo accessibile e pulito che la città offre, nonostante sia adagiata sul mare.

Mondello

Per i cittadini invece è allegria, spensieratezza e gioia. Perchè in primavera ci fa assaporare il primo sole e in estate ci fa togliere di dosso tutti i pensieri pesanti.

Però è anche altro,è anche la nostra piccola Venezia.

Già, forse non tutti sanno che in origini il luogo era paludoso  (da qui probabilmente il nome “Al Mondellu” ovvero al pantano).

Successivamente, in epoca ottocentesca,  vennero creati dei canali retti che intersecandosi tra loro, creavano delle isolette di circa 1 metro per cercare di rialzare la superficie e sanificare la zona.

Mondello vista da Monte Pellegrino

Immaginatevi che panorama fantastico doveva presentarsi agli occhi dei palermitani di metà ‘800!

L’incantevole spiaggia di Mondello

Questa è solo una delle tante particolarità della storia di Mondello, una borgata marinara nata come borgo di pescatori, che con le sue torri di difesa e il suo immenso patrimonio in stile Liberty, oggi è diventato uno dei simboli della Capitale dei giovani 2017 e della Capitale della cultura 2018: la poliedrica città di Palermo.

Keep calm and Love Mondello!

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento